Uguaglianza

Uguaglianza Book Cover Uguaglianza
Ottave. Civili, d’amore, di sdegno
Giuseppe Tramontana
Poesia

L’omu nun si vidi di lu culuri

Ma di lu rispettu senza ingannu

E, biancu o niuru, sultanu o pitturi,

si nun ti procura turmentu o dannu.

Rispetta l’omu ppi li  so’ duluri

Causati spissu da fatu tirannu.

Pensa ca tutti semu insicuri:

Diu nun paga né a misi né all’annu!

 

 

Trad.

L’uomo non si vede dal colore (della pelle)

Ma dal rispetto (che porta) senza inganno

E, bianco o nero, sultano o pittore,

se non ti procura tormento o danno.

Rispetta l’uomo per i suoi dolori

Causati spesso da un destino tiranno,

pensa che tutti viviamo precariamente:

Dio non paga né mensilmente né all’anno.