Tu dici di odiare

Tu dici di odiare Book Cover Tu dici di odiare
Ottave. Civili, d’amore, di sdegno
Giuseppe Tramontana
Poesia

Visto che c’è l’occasione di votare e cambiare…

 

Tu dici di odiari la corruzioni

Ma nun ti dispiaci la disonestà

Dici di cangiari ppi l’elezioni

Ma poi mancu voti ppi cuntrarietà.

Parli d’ogni mali cu compunzioni

Ma nun la difendi, la to’ dignità.

Giacca, stili,  profumu a profusioni

Ma feti lu stissu comu baccalà.

 

Trad.

Tu dici di odiare la corruzione

Ma non ti dispiace (fare) qualche disonestà

Dici che bisogna cambiare alle elezioni

Ma poi nemmeno ci vai (a votare) perché è scomodo.

Parli di ogni male con compunzione

Ma non la difendi, la tua dignità.

Giacca, stile, profumo a profusione

Ma puzzi ugualmente come baccalà.