USA. Donald Trump e la rivolta della White America

di Gea Scancarello. L’anima produttiva degli Usa sceglie Trump. Sbeffeggiato dall’elite intellettuale del Paese. Ma capace di rappresentare chi da tempo si sentiva tagliato fuori. I commentatori sono rimasti senza parole. I sondaggisti hanno abbozzato scuse e spiegazioni. Gli intellettuali hanno pescato dal cilindro parole difficili: distopia tra le più diffuse. Eppure, almeno in questo momento, ci sarebbe da cercare termini semplici. Quegli stessi – ripetitivi, abusati, forse anche scontati, ma comunque capaci di colpire nel segno – con cui […]

Read more

INTERVISTA. VISIONI. Contarello: “Questo caos è un bel film”

di Gigi Riva. Basta con le storie realistiche, ordinate, classiche. Il disordine dei nostri giorni  richiede visionarietà, digressioni, effetti speciali. Lo sceneggiatore di Paolo Sorrentino, che ha scritto con lui ‘La grande bellezza’ e ‘The Young Pope’, racconta l’evoluzione del suo mestiere. Una scena di ‘The Young Pope’, la serie tv di Sorrentino di cui Contarello è co-sceneggiatore Cosa è successo a Umberto Contarello, 58 anni, padovano, sceneggiatore di un film da Oscar come “La grande bellezza” e ora cosceneggiatore dello […]

Read more

EDUCAZIONE 2.0. Adolescenti a scuola di sesso. Solo sul web

di Caterina Bonvicini. L’educazione sessuale non esiste. Né in classe né in famiglia. E i ragazzi fanno da sé. Su Internet: tra chat, webcam e siti per adulti. I ragazzi hanno solo bisogno di essere ascoltati. Subito parlano a valanga, se qualcuno si interessa al loro mondo, difficilissimo. Capita il caso di cronaca e ci mettiamo sull’attenti: una diciassettenne, a Rimini, viene fatta ubriacare, viene violentata nel bagno di un locale e l’amica, invece di difenderla, fa un video. A […]

Read more

Dario Fo, il ricordo dei suoi collaboratori più stretti: “Era fisico da ogni punto di vista. Non sopportava il vuoto”

di F. Q. Nei suoi più celebri lavori era da solo sul palco ma nessuno come lui sapeva riempire la scena. Non soltanto per la sua fisicità, per il suo modo di muoversi, di “gestire”, come diceva lui. Dario aveva una presenza che si espandeva, scrivono Margherita Pigliapochi e Jacopo Zerbo. Uno scrittore, seduto nel suo studio, sta lavorando a un libro, di fronte a lui c’è un collaboratore: gli legge ciò che hanno appena battuto al computer. Intanto l’autore […]

Read more

Sergio Mattarella a Nino Di Matteo: Vai via da Palermo!

di Saverio Lodato. E giornali e tv fanno finta di nulla. E’ accaduto qualcosa di molto grave. Lo Stato pare si sia accorto che Nino Di Matteo rischia la vita. Deve esserci qualcosa di vero nel progetto criminale che prevede, prima o poi, di fare saltare per aria Nino Di Matteo. La novità non è di poco conto. E con quali conseguenze? Dimenticare Palermo. Dimenticare il processo sulla Trattativa Stato-Mafia. Dimenticare i rospi che ha dovuto ingoiare essendosi trovato al […]

Read more
1 2 3 4 168