Illusione e delusione

Illusione e delusione Book Cover Illusione e delusione
Ottave. Civili, d’amore, di sdegno
Giuseppe Tramontana
Poesia

Come scemò una passione.

 

Maliditta fu la scelta d’istintu

Annurbatu d’illusioni e attisi,

almanaccai pirciò un munnu fintu,

vidennu ni l’inferi campi elisi.

La scola si mustrò un labbirintu

Unni la servitù è ormai palisi,

e ora la odiu comu diavulu pintu:

vaju, scappu, appizzannici i spisi.

 

Trad.

Maledetta fu la scelta fatta d’istinto

Accecato da illusioni e attese,

almanaccai perciò un mondo finto

(facendomi) vedere negli inferi i campi elisi.

La scuola si mostrò un labirinto

In cui la servitù è ormai palese

E ore la odio come diavolo dipinto

Vado via, scappo, (pur) rimettendoci di tasca mia.