I miei ragazzi

I miei ragazzi Book Cover I miei ragazzi
Civili, d’amore, di sdegno
Giuseppe Tramontana
Poesia

Carusi ca ‘nto cori ju vi tegnu

E ca studiannu granni divintati

In funnu siti vui lu me sustegnu,

Vui ca dopo tri anni mi lassati.

Certu, tanta cura e tantu ‘mpegnu

Ci vonnu ppi essiri accittati.

Distinu,  scummissa, spiranza o pegnu:

siti la futura umanitati.

 

Trad.

Ragazzi che in cuore io vi tengo

E che studiando adulti diventate

In fondo siete voi il mio sostegno

Voi che dopo tre anni mi lasciate

Certo, tanta cura e tanti impegno

Ci vogliono per essere (da voi) accettati

Destino, scommessa, speranze o pegno:

siete la futura umanità.

No announcement available or all announcement expired.