Berluscones

di Giuseppe Tramontana.

Ieri sera ne abbiamo sentite tante. E ne sentiremo di più nei giorni a venire. Uno dei ragionamenti che mi hanno colpito maggiormente è stato quello – pacato – della nota intellettuale, economista, filosofa del diritto, nonché ex ministra e soubrette Mara Carfagna.  Secondo la sullodata deputata, non è credibile che, nonostante i tre gradi di giudizio,  Silvio Berlusconi sia un evasore “perché è stato ed è il maggior contribuente d’Italia”. Come dire, non è possibile che la tizia abbia tradito il marito perché l’ha sposato e quindi ha giurato di essergli fedele. In base a questo ragionamento, in Italia, non ci sarebbero cornuti. E nemmeno evasori.