Category Archives: SPORT

Il destino fischiò in anticipo

di Giuseppe Tramontana. C’è uno strano orologio all’“Old Trafford” di Manchester, lo stadio dello United. Lo chiamano “Munich Clock” ed è fermo da 58 anni. Ha quadrante bianco e numeri e lancette nere. Segna in perpetuo le 3.04. Esattamente le 3.04 – o meglio, le 15.04 – del 6 febbraio 1958. E per raccontare questa storia, a quel giorno dobbiamo ritornare.  Dunque, 1958. In Europa c’è ancora il gelo. Cinque anni prima è morto Stalin, mentre due anni prima, nel […]

Read more

XIX Premio “L’Altropallone” ad Alessandro Lucarelli, capitano del Parma Calcio

di Paolo Rausa. Le edizioni del premio ‘L’Altropallone’ sono ormai 19. Gianni Mura,  presidente della giuria, introduce il significato di questa cerimonia, nata ‘per tutelare i bambini che nel mondo confezionavano i palloni di cuoio per conto delle multinazionali dello sport senza alcuna regola’ – aggiunge a chiarimento Milly Moratti, madrina del premio. ‘L’Altropallone’ per distinguerlo dal ‘Pallone d’oro’ assegnato per meriti sportivi, senza riferimenti all’impegno civile e morale di chi ha deciso di dimostrare attraverso il gioco del calcio […]

Read more

Qatar, arrestati 4 giornalisti tedeschi: indagavano sui Mondiali 2022

di Luca Pisapia. Un documentario sulle malefatte Fifa e sulla condizione di schiavitù della manodopera migrante impegnata nella costruzione degli stadi: a questo stavano lavorando i cronisti della tv Adr prima di essere imprigionati dalla polizia del paese del Golfo Persico. Il materiale girato sequestrato e distrutto. La difesa del Comitato promotore: “Non avevano permessi per fare riprese video”. Può essere molto pericoloso cercare di scoprire e rendere pubbliche le malefatte della Fifa nell’assegnare i Mondiali del 2022 al Qatar e la […]

Read more

Il sogno di un uomo semplice

di Giovanni Puglisi. … Oh, quanta strada nei miei sandali quanta ne avrà fatta Bartali quel naso triste come una salita quegli occhi allegri da italiano in gita e i francesi ci rispettano che le balle ancora gli girano… (Bartali, Paolo Conte). Si narra che, l’anno scorso, la sua partecipazione al giro d’Italia non fosse prevista. Poi, improvvisamente, qualcuno a lui vicino: “Enzo era in piazza, in Sicilia, che si rimpinzava di una granita alle mandorle (… sono seduto in […]

Read more

Il senso di una fine

di Conchita De Gregorio. atal e sentire tifosi in maglia azzurra che irridono Balotelli, il negro. Torna a zappare la terra, dicono coi loro passaporti italiani bene in vista. Ieri un eroe, oggi il colpevole unico. Uno spettacolo osceno. È sempre facile cercare un capro espiatorio, ma no, questa volta no. Se c’è un simbolo della fine di un’epoca, visto dall’altra parte dell’oceano, non è Balotelli ma è Ciro Esposito. È con lui che muore un calcio che rimanda solo, […]

Read more

Fine del culto degli autocrati del pallone.

di Giovanni Puglisi. Nella prima guerra del Golfo un’immagine scolpita sul volto di una troupe di giornalisti italiani fu quella di alcuni soldati iracheni che si arresero a loro al grido di  “Italia? Baggio!!! Baggio! Italia!”. L’Italia del dopo ’90, era quella di Roberto Baggio, l’uomo simbolo delle notti magiche, di un paese che inseguiva un sogno, una speranza di riscatto, ma nell’era del Berlusconismo l’immagine prestigiosa del calcio italiano si è miseramente identificata negli autocrati di regime. Nell’epoca del […]

Read more