Category Archives: SOCIETA’

DOPO REFERENDUM. Che sia chiaro, loro non mi rappresentano

di Giovanni Puglisi. L’unica alleanza è stata quella per la difesa della democrazia, forse. Adesso a bocce ferme, come si usa dire, alcune cose occorre dirle. Anche stavolta l’abbiamo scampata. Dopo Berlusconi, anche il giovanotto di Rignano sull’Arno e il gruppo dei suoi fedeli toscani (il famigerato giglio magico) stava per mandare all’aria una delle carte costituzionali che tutto il mondo ci invidia, una Costituzione nata dal sacrificio di un’intera generazione che ha dato la vita ieri per garantire a […]

Read more

REFERENDUM. THE DAY AFTER. I puntini sulle i

di Giuseppe Tramontana. Ho atteso un paio di giorni. Ma, a questo punto, occorre mettere i puntini sulle i. Io personalmente ho vissuto con intensità crescente questo scontro sul referendum e, spesso i toni si sono anche inaspriti, sfiorando la rissa o l’insulto. Me ne pento? Sarei ipocrita se dicessi di sì. Mi dispiace, certamente, null’altro. Non sono stato io a cercare la rissa e non sono stato io a proporre porcherie sotto forma di riforme costituzionali. Io – e […]

Read more

SOCIETÀ. Periferie, i buchi neri delle città

di Mirco Dondi. Prima dell’avvento dei mezzi di comunicazione di massa, le città erano il mondo; ora, il mondo è una città. Dentro ai flussi di connessione e interdipendenza, le città continuano ad avere evidenti buchi neri. Nell’ultima campagna elettorale uno dei temi più ricorrenti ha riguardato la condizione delle periferie, luoghi nei quali i candidati-sindaco si presentano in campagna elettorale, salvo scomparire durante i mandati di governo. Nella nostra cultura urbana esiste un errore di fondo: concepire le periferie, sia in […]

Read more

Roberto Saviano invita i giovani a scappare dal Sud. Io dico: tornateci

di Alessandro Cannavale * Un post apparso, pochi giorni fa, sul profilo di Roberto Saviano, ha scatenato una ridda di commenti e, in molti casi, proteste. Lo riporto: “Caligola nominò senatore il suo cavallo preferito; poteva farlo perché era l’imperatore. Vincenzo De Luca, governatore della Campania, fa nominare Roberto De Luca, suo figlio, superassessore a Salerno (Bilancio e Sviluppo) dopo aver ottenuto, da Roma, la desertificazione del Pd a Napoli. Se vivi al Sud e sei giovane e in gamba, ma non sei figlio illustre, scappa via […]

Read more

Chi restituisce il bonus di 80 euro. E perché

di Massimo Baldini e Simone Pellegrino. Con la dichiarazione dei redditi, quasi un milione e mezzo di contribuenti dovrà restituire il bonus Irpef. L’origine del problema sta proprio nella definizione di reddito e i casi possibili sono tanti. Sostituirlo con un aumento della detrazione da lavoro dipendente aprirebbe altre questioni. Un problema di definizione del reddito È notizia di questi giorni che molti contribuenti dovranno, in sede di dichiarazione dei redditi, restituire totalmente o parzialmente il bonus Irpef. Il bonus è […]

Read more

Voucher, 300 milioni di euro non risulta da nessuna parte

di Paola Saliani. Caro popolo di voucheristi, circa 300 milioni di euro, 600 miliardi di vecchie lire, del vostro lavoro non risulta da nessuna parte, alla faccia di chi diceva che il sistema dei voucher sarebbe servito a far emergere il lavoro nero. Volete i dati? Eccoli qui: la banca dati dell’Inps. sul lavoro accessorio ha rilevato che nel 2015 sono stati venduti 115.079.713 voucher (di cui 78.139.845 presso i tabaccai, 11.366.442 presso gli uffici postali, 10.529.842 attraverso la procedura telematica, 8.237.617 […]

Read more

CONFERENZA SULLA COSTITUZIONE. Il Silenzio degli onesti uccide

di Martina Ballardini. Eccomi qui. E’ il grande giorno. Seduta, un foglio in mano, davanti alla platea. Guardo i volti dei ragazzi che formano il pubblico. So che devo alzarmi non appena arriva il mio turno. Devo leggere il brano che stringo in mano, con cura. Ma tralasciamo la minuta descrizione di quanto è accaduto, ciò che vorrei raccontare è l’effetto che ha avuto su di me parlare di certi argomenti, a me, per la maggior parte estranei. Iniziamo.             […]

Read more

Ecco «Mafiamaps», startup che mappa la criminalità in Italia

di Federico Taddia. Grazie al crowdfounding sono stati raccolti 15 mila euro. Si inizierà dalla Lombardia, la prima applicazione pronta nel 2016. L’obiettivo era volutamente ambizioso: raccogliere 100 mila euro entro il 23 maggio, Giornata della legalità. Ma lo scopo era, anzi è, ancor più temerario e coraggioso: al grido di #mappiamolitutti realizzare una dettagliata carta geografica della mafia (ma anche dell’antimafia) in Italia, mettendo numeri, dati e luoghi della criminalità nelle tasche di tutti i cittadini. Si conclude infatti […]

Read more

Eatalyanità, fenomenologia di Oscar Farinetti

di Gilberto Corbellini. Oscar Farinetti, ex mister Unieuro e oggi patron di Eataly, ha quasi preso il posto di Mike Bongiorno nell’immaginario collettivo del Paese. Come prototipo dell’italiano di successo. Per Umberto Eco, autore di un memorabile saggio sulla “fenomenologia” del grande Mike, questi incarnava con le sue memorabili gaffe la mediocrità dell’uomo medio, ed era questa la fonte del suo successo. Farinetti racchiude quel mix di presunzione disinformata, simpatica aggressività da piazzista, vittimismo di fronte alle critiche, furberia e […]

Read more

IL PUNTO. Il dovere di accogliere i migranti

di Lucio Caracciolo. Per il resto delle nostre vite dovremo convivere con l’emigrazione dall’Africa e dal Medio Oriente. Possiamo provare a gestire il fenomeno, ma non risolverlo con la forza. Ultima chiamata per i “valori europei”. I flussi migratori non si fermano. Al massimo si deviano. A meno di non ricorrere alla forza, per esempio costruendo il Muro di Berlino. Fortificando la frontiera fra Stati Uniti e Messico con tecnologie d’ultima generazione. Salvo scoprire che prima o poi anche i […]

Read more
1 2