Category Archives: Recensioni

‘La quercia e la rosa’ romanzo epistolare di Ludovica de Nava

Titolo: La quercia e la rosa Serie: Cultura Autore: Ludovica De Nava Genere: Romanzo Casa editrice: Il Maestrale, Nuoro Data di Pubblicazione: 2015 Formato: € 16,00 Pagine: 2243 di Paolo Rausa. ‘Gentile Signorina, mi permetto di scriverle queste righe per dimostrarle tutta la mia stima…’ E’ Giovanni de Nava, il 12 maggio 1894, a scrivere da Reggio Calabria a Grazia Deledda, ammirato dalle sue attitudini letterarie nel descrivere  ‘i paesaggi ed i moti dell’animo’ nei versi e nei racconti che […]

Read more

The Blues Brothers, il 20 giugno 1980 usciva nelle sale il cult di John Landis

di Davide Turrini. Il capolavoro con John Belushi e Dan Aykroyd compie oggi 35 anni. E come sempre, quando si parla di pietre miliari della storia del cinema, c’è chi fin da subito non capì cosa aveva tra le mani… Pare che il termine “cult” l’abbiano inventato per questo film. Parliamo di The Blues Brothers, uscito nelle sale statunitensi il 20 giugno 1980, con una preview limitata nella città di Chicago quattro giorni prima, e che oggi compie 35 anni. […]

Read more

Leviathan o della mostruosità del potere

di Giusy Paesano Jackman. “Indico quindi in primo luogo come inclinazione generale dell’umanità un perpetuo e irrequieto desiderio di potere dopo potere, che cessa solo in morte” Thomas Hobbes Teriberka, cittadina nell’estremo Nord della Russia battuta dai venti gelidi del mare di Barents continuamente in tempesta è lo scenario in cui si muovono Kolya, un meccanico proprietario di una piccola officina, la moglie Lilya e il figlio Roman, nato da un precedente matrimonio. Il sindaco del posto, spinto da un […]

Read more

CANNES 2015, tra miseria e nobilità – La loi du marché

di Anna Maria Pasetti. Sul versante glamour, la Croisette odierna si offre ai più piccoli attraverso l’animazione della geniale Pixar con il loro nuovo gioiello fuori concorso: Inside Out di Pete Docter che in Italia uscirà il 16 settembre prossimo. Fare la cresta sulle fidelity card. Nascondere i buoni sconto nel cestino dell’immondizia prevenendoli ai clienti. E suicidarsi per l’inevitabile licenzialmento.È la legge del mercato, ovvero La loi du marché, titolo del rigorossisimo e doloroso film di Stephane Brizé nel […]

Read more

“Lo cunto de li cunti” di Basile rivive ne Il racconto dei racconti di Garrone

di Giusy Paesano Jackman. “….è del poeta il fin la maraviglia, chi non sa far stupir vada alla striglia…..” G.B.Marino Una personaggio in abiti circensi, tallonato dalla macchina da presa, ci introduce attraverso un ardito piano sequenza nel mondo di Giambattista Basile che con “Lo Cunto de li Cunti” (o Pentamerone) fornisce il materiale di partenza per l’ultima fatica del regista romano. La summa teologica della fabula popolare italiana, definita da Italo Calvino ”la raccolta dei sogni deformi di uno […]

Read more

Cannes 2015, Matteo Garrone: ‘Il mio film? Dall’Italia non un euro per farlo’

di Federico Pontiggia. “Torno a Cannes, ma stavolta il festival non è la cosa più importante: io voglio le sale piene”. È un ufo nel panorama del nostro cinema, e lo ribadisce: lungi dal perpetuare snobismi autoriali, l’art pour l’art e altri cadaveri eccellenti, Matteo Garrone mette il pubblico davanti alla Palma d’Oro, e non solo perché Il racconto dei racconti l’ha anche prodotto. Budget di 12 milioni di euro, rastrellati tra Francia e Inghilterra e lo zampino della Rai, […]

Read more

CINEMA. Leviathan, l’uomo solo contro il Potere corrotto

di Francesco Di Brigida. Vincitore del Golden Globe per il miglior film straniero e candidato dall’Academy per la stessa categoria, la pellicola di Andrey Zvyaginstev, osannata dalla critica di tutto il mondo, racconta di un padre di famiglia stretto dall’affarismo del sindaco della sua cittadina. In ottobre il comitato sovietico per l’Oscar aveva candidato Leviathan per rappresentare il paese nella selezione per la Notte delle Stelle. Decisione presa soltanto dopo aver incassato il Premio per la miglior sceneggiatura a Cannes ma […]

Read more

Irrational Man di Woody Allen evento speciale al Festival di Cannes 2015

di Anna Maria Pasetti. Nella pellicola numero 45 il regista s’è scelto come alterego uno degli attori forse più simili ai suoi idiosincratici nonché classici protagonisti, che una volta amava incorporarsi. L’attrice invece è alla sua seconda volta con l’artista dopo l’exploit di Magic in the Moonlight. È il film numero 45. Cabalisticamente Woody Allen deve averci riflettuto un bel po’ – cioè almeno una notte – prima di scrivere il suo nuovo lungometraggio, appunto il quarantacinquesimo di una cinecarriera da […]

Read more

Child 44, la lunga caccia al mostro di Rostov

di Letizia Rogolino. Nel cast anche Jason Clarke, Vincent Cassel e Gary Oldman. Daniel Espinosa, regista svedese con il record di incassi in patria per Snabba Cash, è stato scelto da Ridley Scott per dirigere questo film che egli stesso ha prodotto, dopo essere stato conquistato dalla storia e dai personaggi descritti. “Per riuscire a capire di più di una nazione, basta osservare come la polizia opera in quello Stato”. È la riflessione di Tom Rob Smith, autore del romanzo del […]

Read more

“Cattedrali della cultura”. Un progetto di Wim Wenders in 3D

di Giusy Paesano Jackman. « Essa [l’architettura] è il prodotto di fattori di ogni genere, sociali, economici, scientifici, tecnici, etnologici. Per quanto un’epoca cerchi di mascherarsi, la sua vera natura trasparirà sempre attraverso la sua architettura » (Sigfried Giedion, Controspazio ,1970). Se gli edifici potessero parlare cosa racconterebbero di noi? Del nostro modo di relazionarci, di socializzare, di stare al mondo, di muoverci, di transitare, di proiettarci, di partecipare? Cosa racconterebbero della loro funzione e natura, dello scopo per cui sono […]

Read more
1 2 3