Category Archives: POLITICA & PALAZZO

LA PROFEZIA DI MIRIAM BARTOLINI

di Jack Daniel e Sebastiano Gulisano. Sono d’accordo solo in parte con Sebastiano (rif. a Le sette vite del caimano di Sebastiano Gulisano). Nel senso che può finire come dice lui, ma può succedere altrimenti. Nelle elezioni dell’aprile del 1992 un mese dopo lo scoppio di Mani Pulite, vinse il pentapartito. Ed era già in crisi, indipendentemente da Mani Pulite. In Italia la crisi dei regimi non avviene per elezioni, ma per implosioni interne e in Italia, come scrisse qualcuno, non […]

Read more

LE SETTE VITE DEL CAIMANO

di Sebastiano Gulisano (*). Contrordine: la fine del berlusconismo è rinviata a data da destinarsi. Chiarisco subito che per «fine del berlusconismo» non intendo il modello culturale (o subculturale) che dal Tappo promana, ché quello è bell’e saldo e non ce lo scrolleremo di dosso facilmente, ci vorranno un po’ di generazioni. E non è detto che succeda, comunque, ché all’orizzonte non si intravedono modelli alternativi. A parte l’anomalia Vendola. Ma Vendola è, appunto, un’anomalia, la cosiddetta mosca bianca o, […]

Read more

LA CARICA DELLE 5 STELLE

di Giovanni Puglisi. Padova, 22 marzo. E’ un fiume in piena, il comico genovese, che dal palco di Piazza dei Signori – difronte a circa 3000 persone che avevano sfidato un’imminente quanto probabile pioggia – ha proseguito il suo tour elettorale nel Veneto (dopo Padova andrà a Treviso) per presentare i suoi candidati alla Regione, armati di un semplice casco bianco da cantiere e privi di doppiopetto. Ne ha per tutti, Beppe Grillo, sfoderando il suo forbito linguaggio, teso a […]

Read more

Chi ha visto i lavoratori dell’Italtel

di Ivano Gregorini. Davanti al grattacielo Pirelli, sede della Regione Lombardia, la mattina del 5 marzo si sono radunati i lavoratori dell’Italtel per manifestare il loro dissenso per i licenziamenti di massa ordinati dall’azienda. Il sole si rifletteva nelle vetrate del pirellone, facendolo brillare. Dell’immensa voragine lasciata dal cesna di Luigi Fasulo qualche anno fa, quando l’uomo andò ad impattare contro la parte alta della torre con il suo velivolo a motore, non c’è più alcuna traccia. Il grattacielo splende […]

Read more

Il governo del fare e il ministro del voler fare

di Giovanni Puglisi. Roma. Sono giorni febbrili a Montecitorio quelli tra gennaio e febbraio. Ci sono molte cose da fare nel governo del fare. C’è da far approvare alla Camera la legge sul Legittimo impedimento, il disegno di legge Valentino anti-Spatuzza e salva-Dell’Utri (depositato in commissione Giustizia al Senato), subito accantonato per il vespaio di polemiche che ha attirato ma mai ritirato. Scoppia lo scandalo sulla Protezione civile e il conseguente arresto della ridente cricca di un altro uomo del […]

Read more

La ballata dei precari

di Giovanni Puglisi. ROMA. “‘O sparagno nun è maje guadagno. Pecunia non olet”. No, non è il titolo del film, appena uscito, sono i precari di Caserta, che al suono della Tamurriata hanno dato il via al corteo l’11 dicembre scorso, in occasione dello sciopero generale indetto dalla FLC CGIL, a Roma. A distanza di sei giorni che separavano la manifestazione del No B–Day, nonostante l’assenza di Cisl e Uil e della totale disattenzione mediatica, sono scesi in piazza 100.000 […]

Read more
1 17 18 19