Category Archives: POLITICA & PALAZZO

Renzi in direzione Pd: ho detto lavoratori? Volevo dire disoccupati

 di Francesca Fornario. Tutti i sottintesi del discorso di Matteo Renzi. «L’articolo 18 oggi tutela solo alcuni ma il mondo del lavoro è cambiato.» Sottinteso: «Non possiamo più tutelare neanche quelli.» «La mediazione non si fa dentro al Pd!» Traduzione: «Silvio non vuole tesserarsi.» «Non siamo i soli a pensare che la riforma del mercato del lavoro sia una necessità.» Sottinteso: «Anche Napolitano è favorevole al Jobs Act. Perché è il solo over 50 al quale è stato rinnovato un […]

Read more

Riforme: il renzismo? Nulla (arrogante) al quadrato

di Andrea Scanzi. Come ha appena scritto l’ottimo Luca Bottura, certo non accusabile (ammesso che sia un’accusa) di filogrillismo: “Senti parlare la Boschi e capisci che Berlusconi non ha vinto. Ha stravinto”. Il Ministro Karina Huff ha appena parlato al Senato e non ha detto nulla, come sempre del resto. E’ una delle cifre distintive di Renzi e del renzismo: circondarsi di figure servizievoli e marginali, obbedienti e impalpabili, che non facciano ombra a Jimmy Cinquepance Renzi e dunque non ne […]

Read more

Europee 2014: Grillo e Farage, un’intesa già scritta

di Gabriella Colarusso. Interviste. Attestati di stima. Nigel e Beppe si studiavano dal 2011. Il leader M5s: «Non è razzista». E si fa fotografare con la corona di alghe in spiaggia. Il n. 1 di Ukip si difende. M5s diviso. L’incontro di Beppe Grillo con Nigel Farage, il leader dell’Ukip inglese, all’indomani del voto per il parlamento europeo, ha suscitato più di qualche maldipancia all’interno del Movimento 5 stelle, non solo per alcuni contenuti xenofobi e anti-europei del programma politico […]

Read more

Europee, effetto 40% Pd: ora da Scelta civica a Sel è corsa a chiedere il “partito unico”

Migliore: “Serve un soggetto unitario di sinistra”. I montiani sembrano destinati alla confluenza, anche se per ora restano prudenti. Ma la minoranza Pd non si accoda al plebiscito: “Riforme, Camera e Senato dimezzati ma elettivi”. Matteo Renzi potrebbe riuscire dove hanno fallito tutti: da Prodi che al massimo riuscì a mettere insieme con il vinavil di tutto (dai trotskisti a Lamberto Dini) a Veltroni con il suo pallino fisso dell’autosufficienza del partito, mito demolito dall’ultimo trionfo di Berlusconi (2008). Il segretario del […]

Read more

L’intervista. Tommaso Currò: “Adesso Grillo mantenga la promessa e si dimetta”

di Luca Sappino. Il parlamentare dissidente 5 Stelle esce allo scoperto: «Mi caccino pure, ma ho una dignità. Il Movimento tanto non cambierà. E la colpa è anche di Di Battista e degli altri “puri”». Beppe Grillo «Grillo ha detto che si sarebbe dimesso? Bene, si dimetta». Tommaso Currò è uno dei deputati più critici nel Movimento 5 stelle, da sempre. Ha sempre detto la sua, ballando sul filo dell’espulsione. Ora continua, ben consapevole del rischio: «Mi caccino pure». Lui […]

Read more
1 17 18 19 20 21 38