Category Archives: POESIE

Buone vacanze!

Titolo: Buone vacanze! Serie: Ottave. Civili, d’amore, di sdegno Autore: Giuseppe Tramontana Genere: Poesia Fineru li storii, finì lu sbaddu, fineru palori, giudizzi e scornu. Dissi senza minzogna, tacca o caddu, libbiramenti comu lu bongiornu. Ora, stancu, mi fermu, vaju in staddu, vaju in vacanza e cu sapi si tornu… Risistiti: cu jaddu o senza jaddu Ugualmenti lu bon Diu fa jornu!     Trad. Finirono le storie, finì lo sballo, finirono parole, giudizi e offese. Ho parlato senza menzogna, […]

Read more

Chi cambia chi

Titolo: Chi cambia chi Serie: Civili, d’amore, di sdegno Autore: Giuseppe Tramontana Genere: Poesia Si cangiamu modi, àbbiti e forma Culpa è di li ‘nnimiche naturali Ca ni fannu so’, vigghianti o in dorma, e a bachi larii e goffi dannu ali. Iddi su’ regula, la nostra norma, e ‘na taliata fissa o superficiali ni cangia, muta, riforma e trasforma, cavannu l’omu da dintra l’armali.   Trad. Se (noi uomini) cambiamo modi, abiti e forma colpa è delle nemiche naturali […]

Read more

Gelosia

Titolo: Gelosia Serie: Civili, d’amore, di sdegno Autore: Giuseppe Tramontana Giru e rigiru sempri  a lu gran scuru certu e incertu,  rimugginu e penzu, sugnu certu e subbutu insicuru, e ppi ogni cosa cercu valuri e senzu; vagghiu, pisu, mettu, levu, misuru, criju e nun criju, lambiccu e ripenzu ogn’ura impasto  puru e  impuru, e sempri mi trovu a la gilusia mmenzu.   Trad. Giro e rigiro sempre all’oscuro fitto, certo e incerto, rimugino e penso, sono certo e subito […]

Read more

I miei ragazzi

Titolo: I miei ragazzi Serie: Civili, d’amore, di sdegno Autore: Giuseppe Tramontana Genere: Poesia Carusi ca ‘nto cori ju vi tegnu E ca studiannu granni divintati In funnu siti vui lu me sustegnu, Vui ca dopo tri anni mi lassati. Certu, tanta cura e tantu ‘mpegnu Ci vonnu ppi essiri accittati. Distinu,  scummissa, spiranza o pegnu: siti la futura umanitati.   Trad. Ragazzi che in cuore io vi tengo E che studiando adulti diventate In fondo siete voi il mio […]

Read more

La Sicilia e i siciliani

Titolo: La Sicilia e i siciliani Serie: Civili, d’amore, di sdegno Autore: Giuseppe Tramontana. Genere: Poesia Un jornu ca Diu Patri era cuntenti E passìava in celu ccu tutti li Santi Pinsau a lu munnu fari un prisenti: Pigghiò da la curuna nu diamanti E fici Sicilia ‘nfacci a lu Livanti. Impastò crita e fici l’abitanti: furbi, sperti, ccu qualchi delinquenti, Diu li vosi: ma cu cori giganti!     Trad. Un giorno che Dio Padre era contento E passeggiava […]

Read more

Non per bonus

Titolo: Non per bonus Serie: Civili, d’amore, di sdegno Autore: Giuseppe Tramontana Genere: Poesia Nun s’acchiana la casa senza scala Lu piccatu si leva ccu la stola, La galera ospita la genti mala. Lu puliticu prometti e  s’invola Lu destinu ogni cosa esalta e cala La tila nun si tessi senza spola La paura guarda vigna e no  sipala Ppi passioni e non  bonus si fa scola.     Trad. Non si sale la casa senza scala, il peccato si […]

Read more

I tempi oggi

Titolo: I tempi oggi Serie: Civili, d’amore, di sdegno Autore: Giuseppe Tramontana Genere: Poesia Càngianu li tempi e li stagiuni Abbaija lu jattu e fa mau lu cani Vidu pirsuni sperti o passuluni Chiamari papà cu ci duna pani. Fannu carriera sulu i fannulluni, mediocri esperti di scimenzi vani c’importa sulu truvari padruni: occhi vasci e baciamu li mani!   Trad. Cambianu i tempi e le stagioni Abbaia il gato e fa mao il cane Vedo persone intelligenti o sciocche […]

Read more

Tutto appare

Titolo: Tutto appare Serie: Civili, d’amore, di sdegno Autore: Giuseppe Tramontana Genere: Poesia Li cosi ca mustranu lu valuri Di zoccu la genti teni ni la menti poi vidiri e tuccari a tutti l’uri ppi lu feli ca sputa tra li denti. Comu all’occorrenza pp’ un favuri l’amicu ti succurri comu nenti Soldi, putiri e umanu caluri Ti mustranu razzisti e delinquenti.     Trad. Le cose che dimostrano il valore Di ciò che la gente tiene nella mente Puoi […]

Read more

Uguaglianza

Titolo: Uguaglianza Serie: Ottave. Civili, d’amore, di sdegno Autore: Giuseppe Tramontana Genere: Poesia L’omu nun si vidi di lu culuri Ma di lu rispettu senza ingannu E, biancu o niuru, sultanu o pitturi, si nun ti procura turmentu o dannu. Rispetta l’omu ppi li  so’ duluri Causati spissu da fatu tirannu. Pensa ca tutti semu insicuri: Diu nun paga né a misi né all’annu!     Trad. L’uomo non si vede dal colore (della pelle) Ma dal rispetto (che porta) […]

Read more

Solo per le tue labbra

Titolo: Solo per le tue labbra Serie: Ottave. Civili, d’amore, di sdegno Autore: Giuseppe Tramontana Genere: Poesia Ad ogni innamorato. Ad ogni innamorata.   Sentu ‘nta lu cori ‘na gran ducizza Ca coci i carni comu cira o crita I pinzeri purtati di la brizza simili a lucenti nastru di sita, ‘u sangu ca mi scurri a stizza a stizza signannu passu passu  la me vita. Rinunciari  a ‘sta suavi biddizza? Sulu ppi la to’ vucca sapurita.     Trad. […]

Read more
1 2 3 4