Category Archives: MAFIE

Mafia al nord, storia di un eroe semplice

di Davide Grassi (*). Un anno fa, ho preso il treno e ho raggiunto un conoscente in una città di cui non posso fare il nome. Perché questo conoscente, che oggi è diventato un amico molto paziente con me, a causa dei miei continui rinvii per la stesura di un libro sulla sua storia, vive in una località protetta. E’ un testimone di giustizia. Una volta era un imprenditore edile che lavorava al nord, nel Veneto. Poi la crisi lo […]

Read more

Storia di un democristiano onesto. La tragica fine di Pasquale Almerico

di Giuseppe Tramontana. La storia è nota. E, quindi, come direbbe il filosofo, poco conosciuta. E’ una storia che mi è tornata in mente in questi giorni. A furia di parlare del neo Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del fratello buono, vulcanico ed integerrimo Piersanti (un po’ meno, a dire il vero, dell’altro fratello,  Antonino), mi è tornata in mente la storia di un altro democristiano, un democristiano onesto e integerrimo. Ed  uno così – in Sicilia specialmente – […]

Read more

Ndrangheta al Nord: cosa ho visto a Reggio Emilia con ‘occhi terroni’

di Antonio Roccuzzo. La mafia calabrese con radici sulle rive del Po. Dicono questo le 1.295 pagine di fredda ordinanza della procura distrettuale antimafia di Bologna che ha provocato il blitz del 28 gennaio. La mafia nel Nord eccola qui, nel cuore civile del Paese, nuda e cruda. La caduta di un mito che, per contrasto, risuona ancora nella frase detta qualche mese fa dal parroco e dal sindaco di Brescello, provincia di Reggio (ma nell’Emilia): “La mafia qui non […]

Read more

Mafia Capitale, il mondo di mezzo e il mondo al contrario

di Ascanio Celestini. Cittadini! Vi ricordate le parole che le intercettazioni pubblicate sui giornali attribuiscono a Salvatore Buzzi? “Lo sai quanto ce guadagno sugli immigrati?” dice l’indagato nell’inchiesta su Mafia Capitale, “il traffico de droga rende de meno”. Cittadini! Il topo va dove sta il formaggio e dove c’è il denaro sarebbe strano non trovarci anche la criminalità. Gli stranieri poveri, soprattutto quelli che scappano per salvarsi la vita, vengono rinchiusi e ammassati come animali, schiavizzati nella campagne, sfruttati come […]

Read more

Raffaele Marino, la strana storia del magistrato che fa paura ai clan

di Arnaldo Capezzuto. Metto una mano e anche l’altra sul fuoco. Ne ho apprezzato la serietà, l’intransigenza e l’acume investigativo. Un vero servitore dello Stato. Una persona onesta, leale, saggia. Un magistrato coraggioso per anni in prima linea nelle indagini contro la camorra, quella sanguinaria, prima come giudice per le indagini preliminari dell’inchiesta sull’omicidio di Silvia Ruotolo, vittima innocente in un agguato accaduto nel giugno del 1997, poi come pubblico ministero della Direzione distrettuale antimafia e titolare delle indagini sui clan […]

Read more
1 10 11 12 13 14 24