Category Archives: L’ANNACATA

Dai banchieri al lecca lecca alla Boschi. Tra idolatria e pornografia del sacro

di Giuseppe Tramontana. Banchieri. Scriveva Honoré de Balzac che uno sguardo che bisogna chiamare “del banchiere” è quello tipico “degli avvoltoi e degli avvocati: è avido e indifferente, chiaro e scuro, brillante e cupo.” Nulla diceva, invece, lo scrittore francese, dello sguardo delle figlie dei banchieri. Tradimenti. Quello che non riuscì agli imboscati riuscì ai Boschi. Disprezzo. Ce li dobbiamo tenere, pare. Come una condanna, come un destino. Ma non c’è destino che non si vinca con il disprezzo. Lecca […]

Read more

L’ANNACATA. Pippa parti’, la speranza nel cuore

di Giuseppe Tramontana. Dedicato alla mia collega Elisa, donna sensibile e intelligente che ha fatto di Itaca di Kavafis la metafora del nostro impervio e fascinoso impegno di insegnanti testardamente speranzosi. Nonostante tutto. “Non c’è bene di cui si possa godere                                                                               davvero se non si ha qualcuno con cui dividerlo.”                                                         […]

Read more

L’ANNACATA. La grande fuga dalla grande risorsa

di Giuseppe Tramontana. “Antigone morì per ciò in cui credeva. Ulisse ha viaggiato una vita prima di tornare a casa perché imbevuto di curiositas. Medea ha scelto di sacrificarsi pur di lasciare un indelebile segno in chi l’aveva tradita. Eccoli gli eroi dell’antichità, trascinati da un pathos che li spingeva a perseguire i propri sogni, a qualunque costo. Per aspera ad astra. I miei maestri di vita sono stati loro. Leggendo le loro storie ho imparato a viaggiare, a inseguire […]

Read more

RUBRICA L’ANNACATA. Vocabolario greco

di Giuseppe Tramontana. Accordo: Giungono, da Bruxelles, notizie di accordo UE-Grecia. Un’ottantina di miliardi in cambio di riforme devastanti, non ultima la privatizzazione di tutto il privatizzabile. E, probabilmente, la testa di Tsipras. Il quale avrebbe dovuto saperlo: chi pecora si fa, il lupo se lo mangia!   Austerity –  I tedeschi pensano di far progredire l’Unione europea regalandole portamonete di pelle greca. Curiosità – Quanto darei per sapere questo: dopo averla cacciato dalla zona euro, cosa se ne farà […]

Read more

APPROVATA LA “BUONA SCUOLA”. Tutto tutto, niente niente

di Giuseppe Tramontana. Vuoto – Dunque, la cosiddetta “Buona scuola” è stata approvata. E questo proprio all’indomani delle bella figura da nulla eterno fatta a Bruxelles. Come direbbe Vaclav Havel, buonanima, siamo di fronte alla standardizzazione del vuoto. Pieno – La riforma della scuola è stata approvata con i voti di quattro verdiniani, oltre che di piddini e NCD. Una bella accozzaglia che ha raggiunto quota 277 voti. 277 voti, 277 onorevoli componenti un Parlamento dichiarato illegittimo dalla Corte Costituzionale […]

Read more
1 2 3 11
No announcement available or all announcement expired.