Category Archives: JACKMAN CINEMA PLANET

“Per Amor Vostro”. Una preghiera laica e post-moderna firmata Giuseppe Gaudino

di Giusy Paesano Jackman. “Per me si va ne la città dolente,  per me si va ne l’etterno dolore,  per me si va tra la perduta gente” Inferno, Canto III In principio era il Verbo e il Verbo era Napoli e Napoli era corpo, corpo di donna di nome Anna. Anna la “capasciacqua”, Anna la “testa vuota”, con addosso sempre lo stesso cappotto come fosse inverno perenne. Anna che riesce finalmente a procacciarsi un lavoro come suggeritrice televisiva e a […]

Read more

“Taxi Teheran” di Jafar Panahi. Una storia semplice

di Giusy Paesano Jackman. Un lungo piano sequenza ci introduce nel cuore di una Teheran movimentata e sinuosa, fatta di alberi, vicoli, palazzi, insegne di locali e negozi, popolata di trepidante umanità, restituita allo spettatore attraverso l’occhio di una microscopica m.d.p. posizionata sul cruscotto di un taxi. Al volante lo stesso Jafar Panahi, condannato dal governo iraniano a sei anni di reclusione e interdetto per venti dallo svolgere il proprio lavoro e, come se non bastasse, dal viaggiare e rilasciare […]

Read more

CINEMA. Lo studio e tanta passione rendono credibili i personaggi

Intervista a Massimo Cantini Parrini, costumista di “Tale of tales” di Matteo Garrone e candidato ai Nastri d’argento 2015 per la categoria  di Giusy Paesano Jackman. Se il “Racconto dei racconti” vibra e incanta è anche merito dei suoi bellissimi costumi firmati Massimo Cantini Parrini, quarantenne fiorentino cresciuto alla scuola di Piero Tosi che vanta già prestigiose collaborazioni internazionali. Oggi Cantini Parrini è meritatamente candidato ai Nastri d’argento che si terranno nella splendida cornice del teatro antico di Taormina il prossimo […]

Read more

Leviathan o della mostruosità del potere

di Giusy Paesano Jackman. “Indico quindi in primo luogo come inclinazione generale dell’umanità un perpetuo e irrequieto desiderio di potere dopo potere, che cessa solo in morte” Thomas Hobbes Teriberka, cittadina nell’estremo Nord della Russia battuta dai venti gelidi del mare di Barents continuamente in tempesta è lo scenario in cui si muovono Kolya, un meccanico proprietario di una piccola officina, la moglie Lilya e il figlio Roman, nato da un precedente matrimonio. Il sindaco del posto, spinto da un […]

Read more

“Lo cunto de li cunti” di Basile rivive ne Il racconto dei racconti di Garrone

di Giusy Paesano Jackman. “….è del poeta il fin la maraviglia, chi non sa far stupir vada alla striglia…..” G.B.Marino Una personaggio in abiti circensi, tallonato dalla macchina da presa, ci introduce attraverso un ardito piano sequenza nel mondo di Giambattista Basile che con “Lo Cunto de li Cunti” (o Pentamerone) fornisce il materiale di partenza per l’ultima fatica del regista romano. La summa teologica della fabula popolare italiana, definita da Italo Calvino ”la raccolta dei sogni deformi di uno […]

Read more

“Cattedrali della cultura”. Un progetto di Wim Wenders in 3D

di Giusy Paesano Jackman. « Essa [l’architettura] è il prodotto di fattori di ogni genere, sociali, economici, scientifici, tecnici, etnologici. Per quanto un’epoca cerchi di mascherarsi, la sua vera natura trasparirà sempre attraverso la sua architettura » (Sigfried Giedion, Controspazio ,1970). Se gli edifici potessero parlare cosa racconterebbero di noi? Del nostro modo di relazionarci, di socializzare, di stare al mondo, di muoverci, di transitare, di proiettarci, di partecipare? Cosa racconterebbero della loro funzione e natura, dello scopo per cui sono […]

Read more

Ciro Giorgini, ovvero la passione delle idee

di Giusy Paesano Jackman. “….accendersi postumi come una parola” Arsenij Tarkovskij da “ Nostalghia” di Andrej Tarkovskij. Ciro mi contatto’ su Fb un giorno di alcuni anni fa. Mi sorpresi che chiedesse amicizia proprio a me, lui che era l’anima di “Fuori orario”, la mente e il fondatore di “Officina” e il cacciatore indefesso e appassionato di ogni invisibilità cinematografica; colui che trovava il perduto,l’intangibile del cinema. Lui che era per me un’istituzione, che per anni aveva curato il Festival […]

Read more

“Foxcatcher” – Una storia americana – (Tratto da una storia vera)

di Giusy Paesano Jackman. “Mark e Dave Schultz sono fratelli, entrambi campioni  di lotta libera acclamati per il proprio talento ed entrambi vincitori di una medaglia d’oro ai giochi olimpici”. Dave è il maggiore: massiccio, equilibrato, attento,padre e marito fedele; Mark, più introverso e afasico, preferisce esprimersi lottando. Dave ha cresciuto Mark, abbandonato dai genitori sin da bambino. La relazione tra i due trova il suo apogeo proprio all’ inizio del film nella sequenza,silenziosissima,della palestra in cui si allenano,si proteggono,si […]

Read more

Birdman (or The Unexpected Virtue of Ignorance)

di Giusy Paesano Jackman. “E hai ottenuto quello che volevi da questa vita, nonostante tutto? Sì. “E cosa volevi?” Potermi dire amato, sentirmi amato su questa terra” ( Raymond Carver). Spesso abbiamo ali sghembe che ci precipitano e all’ uomo più che il volo si addice la caduta a maggior ragione se quest’ uomo è Riggan Thomson, già attore di successo nei panni del supereroe Birdman( leggi Batman) che mosso dalla voglia di riscatto decide di interpretare e dirigere la […]

Read more

L’antinomia dell’orrore di Clint Eastwood

di Giusy Paesano Jackman. Chris, robusto ragazzo texano cresciuto all’ombra di un padre cacciatore che gli insegna a non sbagliare un colpo, si arruola – dopo l’11 settembre – nei Navy seal, forze speciali della marina americana specializzati in missioni antiterroristiche. Si reca in Iraq per ben 4 turni scanditi nel film in capitoli, aumentando di volta in volta la propria notorietà fino a diventare il cecchino più letale nella storia delle forze armate statunitensi. Ma la guerra, si sa, […]

Read more